Conclusa la decima edizione: un traguardo tagliato con grandi ospiti e temi importanti

fotofinale2

Milano (07.06.14) – Si è conclusa la decima edizione di Fullcomics & Games, convention annuale dedicata alle professioni del fumetto e delle arti grafiche, svoltasi il 6 giugno presso La Fabbrica del Vapore, “stazione” principale della creatività milanese. L’evento è stato organizzato da RegolaKreativa Associazione per lo studio e la tutela del diritto d’autore nelle arti grafiche in collaborazione con Connect24 Consulting e col patrocinio del Comune di Milano e di ICAF, Istituto di Conciliazione e Alta Formazione di Milano.

Anche quest’anno l’evento ha proposto temi importanti e, per certi aspetti, inconsueti nel panorama del mondo dei comics, confermando così il taglio originale e professionale che, da alcuni anni, l’iniziativa ha saputo ritagliarsi.

La giornata si è sviluppata sostanzialmente in due momenti: il convegno della mattinata dedicato in particolare ai temi “giuridici” delle professioni delle arti grafiche; la tavola rotonda del pomeriggio dove illustri ospiti del mondo dei fumetti e del cinema di animazione hanno dibattuto sul tema “l’idea giusta” ovvero come nascono, si sviluppano e si portano al successo le idee nel settore dei comics e dei cartoons.

In mattinata sono intervenuti gli avvocati Simone Aliprandi (che ha parlato di diritto d’autore e licenze creative commons nei fumetti) e Jacopo Savi (il quale ha aperto al pubblico il mondo suggestivo delle neuroscienze applicate alla creatività e al diritto). Per riprendere il discorso sulla mediazione come metodo di risoluzione delle controversie anche nel settore della proprietà intellettuale sono intervenuti il dott. Ivan Giordano (presindente di ICAF e partner dell’evento) e la dott.ssa Federica Fullin, la quale ha proiettato i fumetti del contest “La mediazione spiegata a fumetti”, avviato lo scorso anno.

Nel pomeriggio la tavola rotonda sulle idee è stato indubbiamente il piatto forte della manifestazione. Al tavolo di Loris Cantarelli, direttore di Fumo di China e moderatore storico degli incontri di Fullcomics, erano seduti il noto regista cinematografico Maurizio Nichetti; Pietro Pinetti, uno dei soci dello Studio Bozzetto; Sandro Dossi, celebre disegnatore del Gatto Felix e di molti storici personaggi di fumetto, Federico Memola, sceneggiatore di fumetti ex Bonelli e Star Comics; Davide La Rosa, autore di fumetti il cui successo è nato grazie al web; Giuseppe Guida, autore di fumetti e di numerosi progetti educativi per bambini.

L’incontro è stato molto partecipato sia dal pubblico che dagli stessi ospiti i quali hanno offerto numerosi spunti e analisi sull’attuale mondo delle idee nel fumetto e nel cinema, cercando di individuare necessità e scenari futuri per uscire da un sistema di produzione italiano economicamente debole, se confrontato con altre realtà come gli USA. Si è parlato molto del ruolo della tecnologia nel processo creativo e, al tempo stesso, dei suoi punti deboli. In particolare si vede nell’interattività e nel settore dei videogiochi un settore dove è possibile dare spazio a soluzione davvero creative e innovative.

Per un resconto più dettagliato del dibattito è possibile leggere l’articolo della rivista Sbam! Comics qui >>

Infine sono stati proclamati i vincitori del gran premio autori ed editori 2014, un premio simbolico che Fullcomics assegna ogni anno alle migliori pubblicazioni a fumetti, scelte dal pubblico di Facebook attraverso una avvincente votazione durata più di un mese.

Per leggere la lista dei vincitori cliccare qui >>

La direzione artistica dell’evento, guidata come sempre dal dott. Salvatore Primiceri, ha espresso soddisfazione per la riuscita dell’evento e per il raggiungimento della decima edizione, un traguardo importante che spinge ad andare avanti guardando anche alla creazione di un appuntamento più ampio che possa affiancare alla “formula convention” anche mostre espositive e iniziative di carattere editoriale. Ma le novità per il 2015 verranno annunciate nei prossimi mesi.

 

Leave a Reply